Matteo (Duan) - 2006 - Incredibile Rosamarina!

Forse la parola che meglio può riassumere quei 4 giorni è: INCREDIBILE!

Esperienza fantastica, posti stupendi, compagnia eccezionale, neanche nelle varie immagini che mi ero creato nella mia fantasia prima di partire avevo pensato a tutta quella perfezione..

Il 25 maggio 2006, dopo un paio di mesi di attesa e speranze, una piccola comitiva composta dal sottoscritto (milanese), un piemontese e un abruzzese, ci si dirige alla volta di Caccamo, ancora ignari di quello che avremmo passato!

O meglio, lo immaginavamo, ma come gia detto prima, mai neanche lontanamente potevamo pensare ad una cosa del genere!

La prima mezza giornata trascorre pescando da riva, ma già subito si capiscono le potenzialità incredibili di quel paradiso. In poco meno di 4 ore una ventina di boccaloni a testa, roba che per fare questo numero a Milano bisogna almeno dedicarci un paio di giornate piene di pesca, il che è tutto dire.. ma sappiamo che il bello deve ancora venire..
La seconda giornata, passata in barca con Francesco, persona dalla quale traspare lo stesso amore in comune (il bass intendo……….), è a dir poco eccezionale; le catture si susseguono, ripetutamente, con ogni tipo di esca: gomma (piombata e spiombata) creature, minnows, crank...insomma tutto, basta credere in quello che si sta facendo, e li posso assicurare che è come essere in un altra dimensione, si è un tuttuno con il lago..
Centinaia di spot, ansette, ogni punto è buono per catturare..
Il tempo vola letteralmente, prima di partire ero preoccupato per il fatto che, pescando 3 giorni pieni di fila dalla barca, il mio fisico non avrebbe retto ..... che la fatica, soprattutto alla fine, si sarebbe fatta sentire..... .ma cosi non è stato, io e i miei compagni avremmo potuto continuare su quei ritmi per giorni e giorni..

Il secondo e il terzo giorno dalla barca ci fa compagnia anche Antonio "Pilu Pilu", altra persona eccezionale, che mi fa scoprire le potenzialità del cosiddetto "albero dei miracoli": un triangolo di alberi sommersi, tipo un triangolo delle Bermuda, spot spettacolare, eccezionale. Ci fermiamo, dopo qualche faticosa manovra per via del vento, ed è veramente una cattura dietro l'altra; incredibile, cose, da me personalmente mai viste..

A conclusione di giornata, l'ultima ora soprattutto, quando il vento calava, forse arrivavano i momenti più belli; il sole al tramonto, la luce diminuisce, il lago diventa quasi uno specchio, tutto per te......e vi posso garantire che erano tra i momenti più belli della mia carriera piscatoria. Attacchi TW, con popper o gomma che si voleva, erano qualcosa di super......l'acqua smossa solo dal movimento dell'esca fin quando si aprivano sotto di essa delle voragini che risucchiavano la malcapitata esca....

Il numero delle catture ormai non lo teniamo più, ma è normale che sia così!!!
Voglio ancora ringraziare per quei giorni trascorsi nel paradiso, Francesco e Antonio, le nostre guide, nonché persone splendide senza le quali quei giorni non sarebbero stati quello che alla fine si sono rivelati; Giosuè (e Mirella), "il Boz", senza di lui probabilmente a quest'ora staremmo ancora cercando l'aereo da prenotare per scendere in Sicilia.

Un saluto lo rivolgo anche a Luciano Cerchi e a sua moglie, altre persone splendide che ho avuto la fortuna di conoscere in questo mio viaggio al Rosamarina!
Descrivere tutte le emozioni provate in quei giorni forse è impossibile, l'ultimo giorno, vedendo per l'ultima volta il lago prima della partenza, da una parte ero triste, ma dall'altra ero fiero e sicuro che al lago ho dato solo un arrivederci.....

In conclusione, come in apertura : INCREDIBILE!!!

Matteo (il Rabbit - Duan)

Vota il Sito

Dai un voto al nuovo sito

Strepitoso - 41.7%
Molto Bello - 41.7%
Bello - 8.3%
Carino - 2.8%
Brutto - 2.8%
Orribile - 2.8%

Voti Totali: 36
Il sondaggio è finito il: 23 Nov 2013 - 00:00

Collaboratori

Copyright © 2013 Francesco Li Bianchi - Spinning Sicilia Nord

Tutti i diritti riservati - E' severamente vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti

All rights reserved - Is forbidden total or partial reproduction of the contents